I cani sono ospitati in ampi box multipli (circa 12 mq) e sono composti da una parte chiusa e riscaldata in inverno (zona notte), e una parte, sempre coperta, ma con le pareti parzialmente a griglia quindi più arieggiata (zona giorno). Per ragioni inerenti al comportamento o alla salute del cane, sono previsti box singoli, meno ampi ma altrettanto confortevoli.

La struttura risponde per caratteristiche e dimensioni dei requisiti di legge e non solo: i tetti sono dotati di impianto di raffrescamento che utilizza l’acqua piovana recuperata. Ciò durante la stagione calda garantisce una temperatura ideale all’interno. Il riscaldamento è assicurato da lampade a infrarossi poste nella zona notte del box. Ogni cane ha a disposizione almeno una comoda pedana in materiale isolante su cui poter giacere in posizione elevata rispetto al pavimento, e il comfort è aumentato, nella stagione fredda, dall’uso di coperte e materassini.

L’impianto di distribuzione dell’acqua potabile è munito di resistenze che ne impediscono il congelamento in presenza di temperature rigide, e di galleggianti che assicurano il “sempre pieno”.  Il personale provvede all’accurata pulizia quotidiana (365 giorno all’anno) di ogni parte della struttura (box, recinti, zone di passaggio).

Sono presenti aree di sgambatura, prati recintati e piantumati di circa 300 mq provvisti di ripari, zone ombreggiate e ciotole con acqua fresca. Tutti i cani vi escono quotidianamente e salvo la disponibilità dei volontari, vanno a fare una passeggiata nel parchetto adiacente!